bathroom-ccflcr-JessRivera

Image placeholder title

Quando acquisti prodotti sani e sicuri per la pulizia del bagno, sai di aspettarti il greenwashing. Le aziende affermano che i loro prodotti per la pulizia sono naturali o addirittura fatti con ingredienti organici, quando in realtà possono contenere un solo ingrediente organico e sono anche pieni di componenti derivati dal petrolio e prodotti chimici tossici. Anche i presunti marchi “verdi” spesso fanno affermazioni infondate sulla sicurezza e l’ecocompatibilità dei loro prodotti. Cosa deve fare una persona attenta alla salute con un bagno sporco?

L’Environmental Working Group (EWG) ha recentemente rilasciato 10 prodotti per la pulizia del bagno con il punteggio più alto dal suo database di detergenti. Scopri cosa rende questi prodotti per il bagno acquistati in negozio il meglio del meglio.

Green Shield Organic Bathroom Cleaner, Fresh

Per un bagno fresco senza prodotti chimici tossici, pulisci con Green Shield Organic Bathroom Cleaner. Questo detergente si è guadagnato una A dall’EWG. E’ anche certificato organico dall’USDA! Gli ingredienti di questo detergente includono: acqua, acido citrico biologico, acido acetico biologico, acido L-malico, olio di soia biologico, glicerina biologica ed estratto di limone biologico. Gli unici ingredienti un po’ problematici sono l’acido L-malico e l’estratto di limone. L’acido L-malico può rappresentare un basso rischio ambientale e l’estratto di limone, o d-limonene, può causare irritazioni cutanee.

Earth Friendly Products Shower Kleener

Scrub via la muffa e la muffa dalla tua doccia con questo detergente per doccia non a base di petrolio. Potete usarlo per pulire vetro, vasca, piastrelle e infissi. La sua formula include ingredienti che distruggono la muffa, come il tea tree oil e l’olio di lavanda. Questo detergente utilizza anche addolcitori d’acqua a base vegetale per prevenire le macchie di acqua dura e per eliminare l’accumulo di schiuma. Earth Friendly Products Shower Kleener ha guadagnato una A dall’EWG.

CLR Calcium, Lime, Rust Cleaner

Bust through Calcium and lime deposits, and rust stains too, with this naturally-based cleaner. (Di solito non ci si aspetta che un detergente per la ruggine contenga ingredienti naturali, eh?) Gli ingredienti di questo detergente includono acqua, acido lattico, acido gluconico, ossido di lauramina e propilenglicole butil etere. L’ultimo ingrediente ha ricevuto una C per qualche preoccupazione per l’irritazione della pelle e le allergie, ma nel complesso il prodotto ha ottenuto una A dall’EWG.

Seventh Generation Natural Toilet Bowl Cleaner, Emerald Cypress & Fir

Pulizia del bagno non è divertente. È un po’ meglio se sai che stai pulendo con un prodotto sano, giusto? Il Natural Toilet Bowl Cleaner di Seventh Generation non emette fumi tossici mentre stai strofinando la tazza e puoi sentirti bene a buttare la formula biodegradabile nel water. Ha guadagnato una A dall’EWG.

Earth Friendly Products Toilet Kleener, Natural Cedar

Scrubba il tuo trono di porcellana con questo prodotto a base di olio di cedro naturale. Questo detergente non tossico utilizza olio di cedro e acido citrico per rimuovere le macchie d’acqua e far brillare il vostro bagno. Contiene un ingrediente non specifico etichettato come “tensioattivo derivato dal cocco”. Earth Friendly Products Toilet Kleener ha ottenuto una A dall’EWG.

Green Shield Organic Toilet Bowl Cleaner

Rimuovi quel disgustoso anello del water con un prodotto che non contaminerà i corsi d’acqua. La formula di Green Shield Organic Toilet Bowl Cleaner include agenti detergenti antimicrobici che rimuovono batteri e odori. Gli ingredienti di questo prodotto includono solo acido acetico, glicerina vegetale, acqua, acido citrico, acido malico, gomma xantana e acido ursolico. Si è guadagnato una A dall’EWG.

Seventh Generation Natural Tub & Tile Cleaner, Emerald Cypress & Fir

Seventh Generation’s Natural Tub & Tile Cleaner può pulire ogni superficie del tuo bagno – naturalmente. È sicuro per l’uso su piastrelle di ceramica, porte della doccia, plastica, cromo, fibra di vetro, porcellana, acciaio inossidabile e altro. Realizzato con agenti pulenti di origine vegetale e profumato con prodotti botanici naturali e oli essenziali, questo detergente è sano per te e per l’ambiente. Ha guadagnato una A dall’EWG.

Lysol Professional Disinfectant Basin Tub & Tile Cleaner

Lysol ha guadagnato una valutazione B dall’EWG? È vero. Il detergente per piastrelle Lysol Professional Disinfectant Basin Tub & contiene alcuni ingredienti sospetti, incluso il profumo, ma nel complesso ottiene un punteggio migliore di molti detergenti per il bagno convenzionali. Date un’occhiata agli ingredienti qui.

Mrs. Meyer’s Clean Day Lavender Bathroom Cleaner

Questo detergente per bagno multiuso di Mrs. Meyer’s pulisce docce, piastrelle, sedili del water, lavandini, piani di lavoro e tutto il resto. Contiene oli essenziali antibatterici, tra cui arancia e lavanda. Anche se il detergente ha solo sette ingredienti (di solito un buon segno), ha guadagnato una B, non una A, dall’EWG. (Ancora una buona valutazione, però). Questo prodotto ha guadagnato soprattutto una B a causa del suo uso di fragranza, che è un termine vago. Il sito web della signora Meyer dice che il prodotto utilizza una “miscela di oli essenziali naturali e di alta qualità e ingredienti sintetici sicuri di fragranza”. Forse è così, ma l’EWG non darà una valutazione più alta senza la piena divulgazione degli ingredienti.

Ecover Toilet Bowl Cleaner, Pine Fresh

Mantieni il tuo loo pulito e fresco con Toilet Bowl Cleaner di Ecover. Questo detergente atossico viene fornito in una bottiglia di plastica, ma non è la solita plastica. L’imballaggio di plastica di Ecover è fatto di canna da zucchero, non di petrolio grezzo. Forte, eh? E cosa c’è dentro la confezione? La formula del Toilet Bowl Cleaner di Ecover ha guadagnato una valutazione B da EWG, probabilmente perché il detergente include una “fragranza”. La fragranza è un termine vago che non rivela tutti gli ingredienti del prodotto.

Questo è solo un campione di prodotti nel database dell’Environmental Working Group’s Guide to Healthy Cleaning. Visitate il database per maggiori informazioni.

Seguite Kirsten su Twitter @kirsten_hudson, Google+ e Pinterest.

immagine: Jess Rivera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.