Le emozioni sono spesso difficili da capire e interpretare, anche su una persona senza un disturbo. È quindi normale avere qualche difficoltà a capire le emozioni trasmesse da una persona che funziona diversamente da voi, o che ha un disturbo come il disturbo dello spettro autistico (asd).

Questo non significa che non sarete in grado di capire e interpretare le emozioni degli altri, dovete solo prendervi il tempo necessario per identificare i codici e decifrare le diverse emozioni. Per fare questo, abbiamo preparato un articolo che vi dà molti consigli e suggerimenti per capire le emozioni. Quindi, non aspettate oltre per continuare a leggere e saperne di più!

L’ESPRESSIONE DI VARIE EMOZIONI

Non è mai facile riconoscere e interpretare correttamente le emozioni, anche le proprie. Una persona autistica ha anche difficoltà ad esprimere i sentimenti nel modo giusto e a condividerli in modo appropriato. Che una persona sia autistica o meno, dovrà passare attraverso passaggi specifici per esprimere un’emozione nel modo giusto.

Si possono trasmettere emozioni dalle espressioni facciali, dai movimenti e dalle posizioni del corpo, o anche dal suono della voce. Il modo di esprimere i sentimenti può essere più o meno complesso e si lavora su questo senza rendersene conto da quando si è nati, proprio come una persona autistica anche se l’evoluzione differisce.

L’EMOZIONE IN UNA PERSONA AUTISTICA

Una persona autistica proverà emozioni e vorrà comunicare emozioni a chi la circonda. Tuttavia, non è raro incontrare difficoltà nell’esprimersi. Infatti, le persone con disturbo dello spettro autistico incontreranno alcuni ostacoli nel riconoscere le varie espressioni facciali. Avranno anche difficoltà a comunicare imitando le espressioni emotive degli altri, il che renderà loro difficile capire le proprie emozioni e interpretarle nel modo giusto giorno dopo giorno.

È quindi necessario essere consapevoli che i codici emotivi di una persona autistica sono diversi, e che non è facile per chiunque capire il modo in cui le emozioni vengono espresse. Ci vuole pazienza e osservazione per interpretare correttamente ogni segno.

Le persone con autismo riconosceranno diverse emozioni in molti modi e alcune saranno più difficili da analizzare di altre. Quindi, non dovrebbe sorprendere che le persone con autismo saranno impacciate nell’esprimere certe emozioni nel corso della loro vita.

CAPIRE LE DIVERSE EMOZIONI

Per capire le proprie emozioni, si mettono parole e abitudini su di esse. Lo stesso vale per le emozioni delle persone autistiche, anche se i codici sono diversi. Infatti, un bambino autistico si svilupperà in un certo modo e imparerà ad esprimere le proprie emozioni in modo distinto. Possiamo spesso vedere somiglianze con lo sviluppo di un bambino tipico quando analizziamo lo sviluppo emotivo di una persona con un disturbo dello spettro autistico.

Anche se le emozioni si trasmettono attraverso i gesti quando si cresce, ci sono spesso barriere alla verbalizzazione di certi sentimenti. Questo problema porta spesso le persone a credere che una persona autistica sia priva di sentimenti quando questa idea è totalmente falsa.

È quindi importante essere consapevoli che una persona autistica avrà spesso difficoltà a verbalizzare efficacemente ciò che sta provando, e questo disagio può diventare rapidamente opprimente. La persona autistica incontrerà quindi degli ostacoli nell’interazione con gli altri perché i loro codici saranno diversi. È importante prendersi il tempo di ascoltare una persona autistica, prendersi il tempo di capire i suoi codici, il suo linguaggio. Questo vi permetterà di leggere correttamente le emozioni e di reagire nel modo giusto. Senza dimenticare che una persona autistica che sarà compresa, potrà più facilmente acquisire fiducia in se stessa e cercare di sviluppare il proprio linguaggio emotivo per andare ancora più avanti negli scambi.

Dovrete quindi imparare a leggere le emozioni e ad aiutare la persona con cui state parlando a leggere anche i vostri sentimenti. Le persone con autismo spesso analizzeranno le emozioni in modo diverso e interpreteranno male le vostre emozioni, il che può confondere. Si prenderanno il tempo di affrontare le sfide per gestire meglio la loro comprensione degli altri, approfittando della vostra pazienza per sentirsi compresi da un’altra persona. Questo richiederà pazienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.