• Località: Great Gobi Strictly Protected Area, Parco A nella Mongolia sud-occidentale
  • Date di attività: 2007 – 2010

Obiettivi

Rafforzare la protezione dell’habitat del cammello bactriano selvatico nell’area protetta speciale Great Gobi A, Mongolia, e lavorare con le comunità locali per ridurre il loro impatto sui cammelli selvatici e il loro habitat.

Specie

  • Cammello bactriano

Sfondo

Il cammello bactriano selvatico è presente solo in poche popolazioni frammentate nella Cina nord-occidentale e nella Mongolia sud-occidentale. Questo cammello a due gobbe è superbamente adattato al duro deserto del Gobi, dove la vegetazione è scarsa, le fonti d’acqua sono limitate e le temperature vanno da -40°C a 40°C. Gli individui si nutrono di spine e di piante secche e salate, che gli altri erbivori evitano. Possono stare diversi giorni senza nutrirsi e, quando accedono a una fonte d’acqua, possono bere fino a 57 litri in una volta sola. I cammelli selvatici e i loro parenti differiscono da tutti gli altri mammiferi perché hanno globuli rossi di forma ovale (invece che circolare). Producono una proteina nel loro latte che potrebbe essere usata per trattare il diabete negli esseri umani, e sono gli unici mammiferi terrestri che possono bere acqua salata o salmastra, apparentemente senza effetti negativi.

Azioni

EDGE ha sostenuto due borse di studio per raccogliere informazioni sugli impatti relativi della perdita di habitat, della caccia, dell’ibridazione con i cammelli domestici, dell’avvelenamento e della siccità sui cammelli bactriani selvatici nella Lop Nur National Nature Reserve, Cina, e nella Great Gobi Special Protected Area A in Mongolia. Le informazioni raccolte stanno informando lo sviluppo di una strategia di conservazione a lungo termine che fornirà benefici sia ai cammelli selvatici che agli abitanti umani del duro ecosistema del deserto.

Galleria

Realizzazioni

Revisione dello stato dei cammelli selvatici in Mongolia

Stakeholder workshop per sviluppare la prima strategia di conservazione per il cammello selvatico in Mongolia

Borsisti associati

  • Adiya Yadamsuren
  • Yuan Lei

Collaboratori e Sostenitori


  • La Carità del droghiere


  • Prince Bernhard Nature Foundation


  • Darwin Initiative

Post di blog correlati

28.01.2008

Monitoraggio dei cammelli bactriani selvatici

Il nostro mongolo EDGE Fellow Adiya ci ha appena inviato un blog sul progetto a cui sta lavorando in collaborazione con i ricercatori del Denver…

Leggi tutto su Home

08.05.2008

Sorveglianza dei cammelli bactriani selvatici in Cina

Yuanlei, il nostro EDGE Fellow cinese, ci ha recentemente inviato questo aggiornamento del suo lavoro sul cammello bactriano in pericolo critico, appena prima di partire…

Leggi tutto su Home

11.09.2007

Un passo più vicino ai cammelli selvatici della Cina

Yuan Lei si sta preparando ad andare sul campo per iniziare la sua ricerca sulle principali minacce che gravano sulla popolazione di cammelli bactriani selvatici…

Leggi tutto su Home

24.05.2008

Aggiornamento sul cammello bactriano – Spedizione sul campo a Gobi B

Adiya è la nostra EDGE Fellow mongola che studia il cammello bactriano selvatico. Dal 19 al 28 aprile di quest’anno è andato in una spedizione…

Leggi tutto su Home

20.02.2008

Area protetta del Grande Gobi &indagine sulla zona cuscinetto

Adiya Yadamsuren, il nostro mongolo Bactrian camel EDGE Fellow ha appena completato le sue indagini nella zona cuscinetto dell’area protetta A del Grande Gobi…

Leggi tutto Home

24.06.2008

Nascono quattro vitelli di cammello bactriano

A inizio anno il nostro EDGE Fellow mongolo che lavora sul cammello bactriano, Adiya, e John Hare della Wild Camel Protection Foundation (WCPF) hanno visitato…

Leggi tutto su Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.