I tag cutanei sono comuni, soprattutto quando una persona invecchia. Non causano alcun danno, ma se hai un tag cutaneo che ti dà fastidio, dovresti parlare con il tuo medico per farlo rimuovere.

Cosa sono i tag cutanei?

I tag cutanei sono piccole escrescenze sulla pelle che assomigliano un po’ alle verruche. Sono collegati alla pelle da un piccolo e sottile peduncolo.

Di solito sono grandi meno di 2 mm, ma possono diventare molto più grandi. Sono morbide, e possono essere lisce e rotonde, rugose e irregolari, o assomigliare a un chicco di riso. Possono essere color carne o più scuri, a volte blu scuro.

Immagine di tag cutanei multipli.
I tag cutanei sono piccole escrescenze sulla pelle e sono solitamente di dimensioni inferiori a 2 mm.

I tag cutanei sono fatti di collagene (un tipo di proteina) e vasi sanguigni circondati dalla pelle. Di solito si trovano nelle pieghe della pelle, per esempio, nelle ascelle, nell’inguine, nelle cosce, nelle palpebre, nel collo o sotto il seno.

Cause dei tag cutanei

I tag cutanei si verificano quando cellule extra crescono negli strati superiori della pelle. Tendono a svilupparsi quando la pelle sfrega contro se stessa, quindi sono più comuni nelle persone che sono in sovrappeso e quindi hanno pieghe di pelle.

Crescono sia negli uomini che nelle donne e sono più comuni nelle persone anziane e nelle persone che vivono con il diabete di tipo 2. Anche le donne incinte hanno maggiori probabilità di sviluppare tag cutanei, anche se di solito scompaiono dopo la nascita del bambino.

Sintomi dei tag cutanei

La maggior parte dei tag cutanei sono indolori e non causano alcun sintomo. Ma se sfregano sui vestiti o sui gioielli possono infiammarsi e sanguinare.

Le etichette cutanee sono diverse dalle verruche e da altre lesioni benigne della pelle a causa del piccolo peduncolo che le attacca alla pelle. Le verruche tendono ad essere piatte, mentre i tag cutanei pendono dalla pelle.

Se noti una nuova macchia o crescita sulla tua pelle, dovresti sempre vedere il tuo medico per confermare di cosa si tratta.

Trattamento dei tag cutanei

I tag cutanei possono cadere da soli nel tempo.

Se decidi di far rimuovere un tag cutaneo – per esempio, perché ti dà fastidio o non ti piace il suo aspetto – parla con il tuo medico.

I tag cutanei possono essere rimossi da:

  • congelandoli con azoto liquido
  • tagliandoli con le forbici o con un bisturi
  • bruciandoli con energia elettrica
  • legandoli con filo chirurgico per fermare il flusso di sangue

Non è una buona idea cercare di rimuovere i tag cutanei da soli poiché possono sanguinare molto o infettarsi. Se hai un tag molto piccolo, puoi chiedere al tuo medico come rimuoverlo a casa.

Puoi comprare soluzioni in farmacia o online per congelare i tag della pelle, nello stesso modo in cui rimuovi una verruca a casa. Ci sono anche molti suggerimenti online per rimuoverle naturalmente – per esempio, usando l’olio dell’albero del tè o l’aceto di sidro di mele. Non ci sono prove scientifiche che questi metodi funzionino. È sempre meglio chiedere prima al tuo medico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.