L’area piatta nella foto è la pianura alluvionale del fiume. Lo sfondo mostra il terreno che sale verso un altopiano.

NPS foto di Joe Bruce

Piane alluvionali e altopiani

Il piccolo fiume Missouri scorre ancora attraverso il Theodore Roosevelt National Park. Si snoda avanti e indietro come un serpente. Questo è chiamato meandering (me-an-der-ing). Tra le curve, o meandri, del fiume ci sono ampie zone pianeggianti. Le aree piatte sono pianure alluvionali. Quando il fiume esonda, l’acqua si riversa in queste pianure. Queste acque alluvionali lasciano un terreno ricco di sostanze nutritive. Quando l’inondazione finisce, le piante crescono di nuovo e la vita ritorna. Queste inondazioni non accadono spesso, e passano molti anni prima che l’acqua si alzi di nuovo.

Non tutti i luoghi pianeggianti del parco sono pianure alluvionali. Dopo aver attraversato una pianura alluvionale, la terra può alzarsi. Potresti trovarti a strisciare su un butte; o potresti vedere un’altra ampia pianura di fronte a te in cima. Se sei su una pianura, allora hai raggiunto un altopiano. Questi altipiani sono ventosi, quindi le piante che vi crescono non sono molto alte. Hanno anche radici profonde per ancorarsi al terreno. Se ti trovi in una pianura alluvionale o in un altopiano, sarai circondato da piante come questa. Sei in una prateria!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.