Le anguille sono una specie di pesce che viene spesso scambiata per serpenti di mare. Tuttavia, pur non essendo dei veri e propri serpenti, le anguille sono uno dei pesci più pericolosi dell’oceano. Alcune anguille sono più pericolose di altre.

Le murene sono di gran lunga le più pericolose tra i diversi tipi di anguille. Le murene preferiscono vivere in acque poco profonde nelle zone tropicali e subtropicali e nascondersi tra le rocce e le scogliere. Mangiano tipicamente una dieta di pesci, molluschi e crostacei.

Sono aggressive e sono note per attaccare gli umani quando si sentono minacciati. Queste anguille hanno una mascella piena di denti affilati e rigidi che usano per afferrare e trattenere le loro prede. I loro denti sono così affilati che sono in grado di mordere e inghiottire dita umane.

Le anguille sono pericolose?

Si è mai chiesto che aspetto ha un morso di anguilla? Non è bello. Clicca qui per vedere alcune foto. E, per quelli di noi che tengono qualsiasi tipo di anguilla come animale domestico, o che pensano che sia divertente giocare con loro durante le immersioni/snorkeling, ecco alcuni consigli per evitare di essere morsi.

Perché ammettiamolo, una cosa è ricevere un morso da un’anguilla giovane di un metro (hanno denti piuttosto piccoli) rispetto a una murena verde di 5 piedi che è capace di strapparti la carne dalle ossa.

Tutte le specie (eccetto le murene zebra, chain-link e ribbon) sopra i 3 piedi dovrebbero essere considerate difficili da maneggiare perché possono potenzialmente farti male durante la cura. Alcune delle specie più piccole, per esempio, con denti lunghi e ricurvi, come le varie murene drago hanno anche bisogno di un’attenzione speciale.

Cercate di evitare di mettere le mani nella vasca dei pesci. Usate sempre bastoncini per l’alimentazione, pinze lunghe, pinzette (che potete trovare in un negozio di pesci online o in un negozio di animali locale per alimentare qualsiasi tipo di anguilla. Se incontrate un’anguilla in natura, lasciatela stare. Nuota dall’altra parte.

Leggi anche:

  • Moray Eel – What To Know

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.