Questa va ben oltre il blu contro il cachi.

La differenza tra Cub Scouts e Scouts BSA comprende categorie critiche come la struttura delle unità, la leadership, il coinvolgimento dei genitori, l’avanzamento e il campeggio.

Entrambi i programmi sono costruiti sui valori dello scoutismo. Questo è evidenziato dal fatto che i membri di entrambi i programmi recitano il giuramento scout e la legge scout.

Al di là di questo, però, troverete più differenze che somiglianze – per una buona ragione.

Non insegnereste ad un bambino di terza elementare nello stesso modo in cui insegnereste ad uno di nona, giusto? Secondo la stessa logica, il tuo approccio ai Cub Scouts e agli Scouts BSA non dovrebbe essere lo stesso.

Quindi, raccolto da diversi capi scout che lo sanno, ecco un riassunto dei modi in cui i Cub Scouts e gli Scouts BSA differiscono.

Struttura delle unità

Cub Scouts: I Cub Scout sono in tane, che fanno parte di un branco.

Una tana è composta da ragazze o ragazzi dello stesso grado. Ci sono due tipi di tane: per soli ragazzi o per sole ragazze.

Un branco può essere per soli ragazzi, per sole ragazze o includere un mix di tane per soli ragazzi e per sole ragazze.

Le tane di solito si incontrano settimanalmente o bisettimanalmente; i branchi si incontrano mensilmente.

Scout BSA: I membri degli Scout BSA sono in pattuglie, che fanno parte di una truppa. Le truppe possono essere composte da soli ragazzi o da sole ragazze. Alcuni leader formano truppe collegate, il che significa che una truppa di soli ragazzi e una truppa di sole ragazze condividono un’organizzazione e un comitato di truppa.

Alcune truppe preferiscono le pattuglie di età mista (in cui un 11enne e un 17enne potrebbero essere nella stessa pattuglia), mentre altre preferiscono tenere insieme scout di età simile.

Le truppe si incontrano settimanalmente. Le riunioni di pattuglia fanno tipicamente parte della riunione settimanale di truppa, ma le pattuglie sono benvenute per incontrarsi per conto proprio.

La leadership

È abbastanza semplice: Le tane e i branchi Cub Scout sono guidati dagli adulti; le pattuglie e le truppe Scout BSA sono guidate dai giovani.

Cub Scout: Gli adulti pianificano e conducono le riunioni e promuovono l’avanzamento, il lavoro di squadra, il divertimento e la formazione del carattere.

Scout BSA: Gli scout pianificano e conducono le riunioni e le uscite. Gli adulti intervengono quando viene chiesto loro aiuto e si comportano bene.

Le truppe guidate dai giovani potrebbero non essere “così organizzate o di successo come se fossero gli adulti a gestire le cose, ma i ragazzi imparano dai loro errori, dice il capo scout dell’Illinois Dale Machacek.

Ruoli di leadership: Ecco alcune posizioni del Cub Scouting e la posizione equivalente in una truppa Scout BSA:

Cub Scout Scout BSA
Den Leader Patrol Leader
Cubmaster Senior Patrol Leader
Unit Committee (pianificazione Consiglio dei capi pattuglia
Nessuno Scoutmaster
Comitato di unità (funzioni amministrative) Comitato di unità

Come potete vedere, gli adulti occupano tutte le posizioni dei Cub Scout, mentre i membri giovani occupano la maggior parte dei ruoli Scout BSA.

Perché non c’è un equivalente scout per il capo scout? Perché gli Scoutmaster, a differenza dei Cubmaster, sono mentori che siedono in disparte. Pensate al capo scout come “guida adulta principale” e agli assistenti scout come “guide adulte”.

In una lettera che invia ai genitori, il capo scout di New York Richard Buzzard spiega che le cose possono diventare frenetiche negli scout BSA, ma questo è il punto.

Quando vedete gli scout in difficoltà, o che non fanno un lavoro bene come voi sapete che potreste farlo, resistete alla tentazione di farlo per loro. Un piccolo aiuto è sempre benvenuto. Ma lascia che i successi siano loro il più possibile, così come l’apprendimento che deriva da quelle temporanee battute d’arresto.

Il coinvolgimento dei genitori

I genitori sono una parte fondamentale sia del Cub Scouting che degli Scouts BSA.

Cub Scouts: I genitori sono tenuti ad assistere il branco nella pianificazione o nell’aiuto di almeno un’attività o un evento all’anno.

Possono anche assumere un ruolo di leadership nel branco o nella tana. I genitori sono di solito tenuti ad accompagnare il figlio o la figlia nei campeggi notturni.

Scout BSA: I genitori sono tenuti ad assistere continuamente il branco sostenendo gli scout e partecipando a quei compiti che gli scout non possono fare.

Questo può includere: trasporto ad un’attività, acquisti per un viaggio o accompagnamento di un viaggio. Può anche includere l’assistenza alle raccolte di fondi (finanze e organizzazione) e il coordinamento di eventi speciali. Ci si aspetta che ogni famiglia assuma un ruolo attivo nel gruppo. A differenza dei Cub Scout, i genitori non sono obbligati ad andare in campeggio con i loro figli o figlie. Ma sono incoraggiati a farlo, se lo desiderano.

Avanti

I Cub Scout progrediscono attraverso i ranghi per guadagnare la Freccia della Luce. Gli scout membri della BSA progrediscono attraverso i ranghi per guadagnare il premio Eagle Scout.

Cub Scout: I Cub Scouts si affidano ai loro den leaders, den chiefs e genitori per pianificare e assistere in tutte le attività di avanzamento. I risultati/libri sono firmati dal capo tana o dal genitore.

I gradi sono basati solo sull’età o sul grado. Anche se un Cub Scout non ha guadagnato il grado per la sua età, lui o lei passa al grado successivo con la tana.

I livelli sono: Tiger, Bobcat, Wolf, Bear, Webelos e Arrow of Light.

Scout BSA: I genitori possono guidare, ma l’avanzamento è pianificato e assistito dai capi pattuglia e dagli adulti.

A differenza dei Cub Scout, l’avanzamento è individuale, non per pattuglia.

Uno scout lavora al proprio ritmo, il che significa che un 13enne nella pattuglia del Drago potrebbe essere un Life Scout mentre un 15enne nella pattuglia del Drago è ancora uno Star Scout. Uno scout non può avanzare al livello successivo finché tutte le attività non sono state completate nel grado inferiore.

I gradi sono Scout, Tenderfoot, Seconda Classe, Prima Classe, Stella, Vita e Aquila. (Le Palme Aquila possono essere guadagnate anche dopo l’Aquila.)

Campeggio

Vedi questa sezione nella Guida allo Scautismo Sicuro per iniziare.

Cub Scout: Limitato alle gite di un fine settimana o di un giorno tra scout e genitori. Può esserci un po’ di campeggio in tenda o in capanna. Il campo estivo è limitato a due o tre notti, di solito. I campouts di solito hanno un programma molto strutturato.

Scouts BSA: Escursioni mensili o bimestrali in campeggio e altre attività giornaliere all’aperto.

Molto del programma riguarda attività che possono essere fatte solo all’aperto (natura, ecologia, pionieristica, orientamento, conservazione, ecc. Non ogni minuto del campeggio è programmato. Il tempo libero è importante.

Gli scout normalmente hanno un paio d’ore di tempo libero per stare con gli amici, camminare nei boschi, lavorare all’avanzamento, dormire, fare sport o non fare niente.

Questo è “uno dei concetti più difficili da afferrare per i genitori dei lupetti”, dice Machacek.

Attività

Quando considerate le attività per il vostro branco o la vostra truppa, consultate questa tabella che mostra le linee guida adatte all’età.

Catena di comando

A chi si rivolgono gli scout per un problema o una domanda?

I lupetti: Chiederanno al loro genitore, al capo tana o al capobranco.

Scout BSA: Seguiranno la “catena di comando”. Si insegna agli scout a rivolgersi al loro capo pattuglia, poi al loro capo pattuglia più anziano e infine agli adulti. Quando la sicurezza o la salute sono un problema, però, gli scout possono andare direttamente dall’adulto.

Altre differenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.