le lauree in ingegneria sono certamente richieste, come più studenti si rendono conto di quanto lucrativa possa essere una carriera in ingegneria, molti non sono consapevoli di quanto possa essere difficile da ottenere. Come risultato il tasso di abbandono supera di gran lunga la maggior parte delle altre lauree considerate di un simile requisito accademico come la medicina. L’ironia qui è che la medicina come regola è una laurea che è generalmente più difficile da ottenere. Anche se questo è dovuto alla domanda piuttosto che a qualsiasi altro fattore.

Carico di lavoro

La grande quantità di lavoro che uno studente di ingegneria deve svolgere rispetto alla maggior parte dei corsi di laurea richiede un forte impegno e una seria etica del lavoro. Nella maggior parte dei casi gli studenti di ingegneria avranno meno tempo libero a causa degli impegni di studio e questo può essere difficile, soprattutto per uno studente del primo anno, adattarsi.

La verità è che, come la maggior parte degli aspetti dell’istruzione, se non trovi l’argomento dei tuoi studi almeno parzialmente interessante, potresti avere difficoltà a trovare la motivazione per portarlo a termine e riuscire. Questo è particolarmente vero quando si tratta di un’occupazione dove più richieste saranno poste su di voi e potreste trovarvi a partire dal fondo della scala eseguendo compiti umili. È un fatto che ci sono moduli di qualsiasi laurea in ingegneria che saranno spettacolarmente noiosi mentre altri saranno stimolanti e stimoleranno il tuo appetito per il percorso di carriera scelto. Essere almeno un po’ appassionati alla tua direzione ti aiuterà a superare i periodi più difficili molto più facilmente, specialmente quando gli altri studenti sembrano avere meno carico di lavoro.

Quali studenti fanno meglio di altri e perché?

La maggior parte delle lauree in ingegneria sono di natura simile per il primo anno in quanto vengono insegnati i fondamenti dell’ingegneria (quegli stessi fondamenti che diventeranno componenti fondamentali dello studio e della carriera futuri). Dopo il primo anno il contenuto del corso diventa molto più specializzato con un focus più stretto sulla disciplina dell’ingegneria in cui lo studente si specializzerà.

È un fatto che gli studenti con una forte base in matematica troveranno i requisiti di studio meno impegnativi e i concetti coinvolti più facili da comprendere. Mentre è generalmente accettato che la matematica costituisce una grande parte dell’ingegneria, si dovrebbe anche notare che una capacità di risolvere i problemi e cercare soluzioni innovative è anche imperativo, allo stesso modo la capacità di comunicare qualcosa di complicato in modo semplice e conciso vi porterà lontano.

Le Lauree in Ingegneria più facili

Molte persone sostengono che anche se ancora considerato estremamente impegnativo Ingegneria Civile è la laurea in ingegneria più facile da ottenere, ma questa è solo una parte della storia. Quelle stesse persone possono anche considerarla una delle scelte di carriera più difficili in quanto le richieste e i livelli di responsabilità possono superare di gran lunga altre occupazioni.

Per esempio un ingegnere civile può essere responsabile di progetti con budget molto più grandi e vincoli di tempo (per esempio l’industria edilizia) dove la pressione e un alto livello di urgenza sono accettati come parte del lavoro. Si consideri che la maggior parte dei grandi appaltatori edili operano con margini di guadagno dell’1%.

Anche se questo equivale ancora a profitti considerevoli a causa delle grandi somme di denaro coinvolte nei grandi progetti di costruzione come l’edilizia residenziale e i progetti commerciali su larga scala. Se un lavoro va male e corre dietro al programma, questo può creare un’enorme pressione e perdita finanziaria per il costruttore che spesso impiega l’ingegnere civile e lavora a stretto contatto con loro spesso per cercare di ottenere il lavoro di nuovo in pista.

L’ingegneria industriale è un’altra disciplina di ingegneria che sarebbe considerata meno impegnativa rispetto, ad esempio, all’ingegneria chimica che è in gran parte considerata la più impegnativa accademicamente.

C’è anche una laurea generale di ingegneria che è basata più sui principi di ingegneria senza specializzarsi in una direzione specifica. È considerata un’introduzione all’ingegneria e a causa di questo fatto il lavoro richiesto per completare non è direttamente comparabile, rendendola una delle lauree in ingegneria più facili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.