“Le lesioni al pene non sono comuni.”

Questa è la rassicurante prima riga di un nuovo documento nel Nigerian Journal of Clinical Practice – che, attenzione, include foto – da due urologi del Nnamdi Azikiwe University Teaching Hospital in Nigeria.

In un periodo di 6 anni, gli autori hanno avuto solo 23 casi nel loro ospedale. La causa più comune, in otto pazienti, era la frattura del pene, più comunemente indicata come un pene rotto.

Sei pazienti soffrivano di mutilazioni genitali, alcune auto-inflitte. (Questo è stato precedentemente riportato tra gli uomini con psicosi.)

C’erano anche incidenti, “principalmente da lesioni professionali da macchine industriali, incidenti stradali (RTC), e lesioni domestiche (ferite accidentali da oggetti taglienti, mentre giocavano nell’ambiente domestico). Il risultato finale di queste lesioni gravi variava da amputazione parziale, amputazione completa, e lesioni da schiacciamento del pene.”

E: “Le lesioni da circoncisione sono state notate in tre (13%) a seguito di un tentativo di circoncisione da parte di un personale infermieristico poco preparato.”

A quanto pare, un uomo ha aspettato una settimana prima di cercare un trattamento.

Due delle lesioni sono state causate da colpi di pistola. Per i lettori interessati a una più ampia serie di casi di proiettili al … , i ricercatori della Temple University di Philadelphia hanno descritto 97 uomini colpiti nello scroto nel corso di 20 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.