Stress e informazioni surrenali

Che la si chiami fatica surrenale o insufficienza surrenale, sappiamo che è comune tra gli atleti. L’insufficienza surrenale è il termine che preferiamo usare in quanto descrive la condizione in cui la produzione di ormoni da parte delle ghiandole surrenali non è equilibrata nel tentativo di contrastare i diversi tipi di fattori di stress che si incontrano quotidianamente. Le ghiandole surrenali, altrimenti note come “ghiandole dello stress”, permettono al corpo di affrontare lo stress e sopravvivere. A forma di due piccole piramidi, si trovano in cima ai reni e da questa posizione centrale mobilitano la risposta ai cambiamenti nel nostro ambiente. Lo stress sociale, professionale, emotivo, fisico e nutrizionale si presenta in molte forme ed è compito delle surrenali aiutare il corpo ad adattarsi a queste situazioni di stress. Compiono questo compito secernendo ormoni chiave. Specifici per i test che forniamo a eNRG Performance, questi includono i seguenti:

  1. Cortisolo
    • Il principale ormone dello stress che regola la nostra risposta allo stress della vita quotidiana.
  2. DHEA
    • Uno degli ormoni più abbondanti nel corpo, e un precursore degli estrogeni e del testosterone; inoltre bilancia alcuni degli effetti negativi del cortisolo alto.

Quando le surrenali lavorano in equilibrio e sono in grado di produrre la giusta quantità di ormoni, di solito non ci sono sintomi. Gli ormoni prodotti dalle ghiandole surrenali hanno un impatto su quasi tutti i processi del corpo, dalla produzione di energia e attività immunitaria alla manutenzione e riparazione cellulare. Sono regolatori chiave di glucosio, insulina e infiammazione, e giocano un ruolo importante nella costruzione di ossa e muscoli, umore e concentrazione mentale, resistenza, desiderio sessuale e cicli del sonno.

Le ghiandole surrenali che non sono in equilibrio possono portare a livelli di cortisolo alti o bassi. Il cortisolo alto può provocare insonnia, ansia, desiderio di zucchero, sensazione di stanchezza ma di energia, aumento del grasso della pancia e perdita delle ossa. Il cortisolo basso può causare stanchezza cronica, bassa energia, desiderio di cibo e zucchero, scarsa tolleranza all’esercizio fisico o recupero, e basse riserve immunitarie. Le surrenali fuori equilibrio possono anche portare a livelli bassi o alti di DHEA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.