Di recente a Perth, gli utenti delle banche sono stati avvertiti riguardo a vari dispositivi sospetti ai bancomat dopo che un uomo è stato accusato di una truffa di skimming delle carte, che è stata collegata a transazioni non autorizzate per un totale di più di 100.000 dollari.

Immagine gratuita via

Hai sentito parlare del termine skimming dei bancomat? O siete mai stati vittime di questo crimine? Bene! Se no, allora devi saperlo.

Lo skimming del bancomat è una delle tecniche più avanzate e di alto livello, comunemente usate dai criminali finanziari. In generale, è il furto dei dettagli delle carte di credito e di debito dall’Automated Teller Machine (ATM). A causa della scarsa consapevolezza di questo crimine, questa pratica rimane relativamente sconosciuta a molti cosiddetti esperti finanziari.

Ma, negli ultimi anni, c’è stata una crescente consapevolezza sullo skimming ATM, e ora sempre più persone possono riconoscere come appare un dispositivo di skimming.

In questo articolo, abbiamo raccolto tutte le informazioni credibili come cos’è lo skimming ATM, i tipi di skimming ATM, insieme a evidenziare i punti su come combattere questa truffa. Quindi, continuate a leggere!

Lo skimming del bancomat è un processo in cui i ladri mettono un dispositivo sulla faccia di un bancomat, che sembra una parte della macchina. È quasi impossibile per le persone identificare la differenza, a meno che non siano degli attenti osservatori della sicurezza, o che lo skimmer sia di scarsa qualità.

I criminali spesso nascondono una piccola telecamera a foro stenopeico in un porta opuscoli vicino al bancomat. Questo viene fatto per lo più per estrarre il PIN della vittima presa di mira. La telecamera è nascosta alla vista così, quando una vittima sconosciuta usa la sua carta per fare una transazione, i dettagli della carta, incluso il numero di codice pin, vengono catturati. Le truffe alle pompe di benzina sono ugualmente vulnerabili a questo tipo di frode.

I rapporti rivelano che le perdite globali dovute alle attività degli skimmer dei bancomat si aggirano sui miliardi di dollari. Secondo l’ATM Industry Association, tutti gli skimming ATM e i crimini correlati costano alle varie istituzioni finanziarie una media di un miliardo di dollari all’anno.

Tipi di skimming ATM:

Lo skimming ATM è un atto criminale altamente sincronizzato, che non può essere eseguito da chiunque. L’intero processo è estremamente tecnico, coinvolgendo due dispositivi primari; uno è uno skimmer, che striscia e registra i dettagli della carta, così come una telecamera nascosta, che cattura i PIN delle carte scansionate.

Lo skimming ATM si presenta in due scenari diversi. In primo luogo, un dispositivo noto come skimmer è tenuto sulla faccia di un bancomat operativo. Quando una carta viene strisciata, quindi lo skimmer registra i dati sulla carta, mentre una telecamera è nascosta in un portadepliant o lo specchio di sicurezza registra il PIN.

In un secondo modo, un bancomat usato è preparato per registrare i dati ed è posto in un’area pubblica. Tali bancomat sono semi-operativi e non erogano contanti. Questi bancomat usati sono di solito acquistati sul mercato dell’usato a prezzi bassi.

Cosa sta stimolando lo skimming dei bancomat?

Il rapporto Nilson rivela che le perdite globali di carte di credito sono destinate a superare i 35 miliardi di dollari entro l’anno 2020. Più del 55% di tutte le denunce relative alle frodi ha elencato un metodo di contatto iniziale, di cui il 77% è stato fatto per telefono, il 3% è stato condotto per posta, mentre l’8% per e-mail. La maggior parte delle e-mail fanno parte di un attacco di phishing che per lo più si presenta sotto forma di e-mail da fonti sconosciute.

Inoltre, si è scoperto che il 65% del tempo, la frode con carta di credito si traduce in una perdita fiscale diretta o indiretta per un individuo. Ma, la domanda più cruciale qui è cosa sta promuovendo lo skimming ATM?

La maggior parte delle massicce violazioni di dati che si sono verificate negli ultimi anni potrebbero aver contribuito alle frodi ATM. Di solito, quando i criminali violano i database che sono pieni di numeri di carte di credito e di debito, usano poi le informazioni raccolte per estrarre i contanti del conto bancario della vittima dal bancomat.

È semplice per gli hacker violare un database e compromettere carte e codici pin. È ancora più facile attaccare l’hardware al volto di un bancomat e fare la stessa cosa. Una volta raccolti i dati, i ladri clonano le carte e trasformano i dati in contanti il più presto possibile.

Come proteggersi?

Queste sono le migliori misure standard che ognuno dovrebbe adottare mentre usa il bancomat per proteggersi.

  1. Osserva attentamente un bancomat e nota qualsiasi anomalia prima di inserire la tua carta. È particolarmente cruciale nei bancomat, che sono installati in luoghi isolati, che sono più vulnerabili allo skimming.
  2. Copri la tastiera della macchina con la tua mano mentre digiti il codice PIN della carta. Così facendo, bloccherai qualsiasi telecamera spia che possa registrare la tua password.
  3. Riporta qualsiasi avviso di transazione dubbia alle autorità competenti. In questo modo, puoi bloccare la tua carta se viene compromessa.
  4. Non rivelare i dettagli della tua carta bancomat a nessuno perché, a volte, il criminale potrebbe avere bisogno solo di un’informazione generale, come la data di scadenza della tua carta.
  5. Evitare di usare il tuo anno di nascita come numero di codice PIN della tua carta bancomat.
  6. Si raccomanda anche di iniziare a usare bancomat, che dispongono di video sorveglianza. I criminali non possono installare attrezzature fraudolente su un bancomat sorvegliato. Chiedete alla vostra banca di raccomandare qualsiasi bancomat conveniente o cercate i cartelli che indicano la videosorveglianza.
  7. Nel caso in cui qualcuno ottenga così le vostre informazioni, avete 60 giorni per segnalare le spese fasulle alla vostra società di carte di credito per non essere addebitati. Ma, per una carta di debito, avete solo due giorni per segnalare qualsiasi attività sospetta.
  8. Scrutinate il bancomat. Significa ogni bancomat che usi. Controlla i cursori delle carte come quelli presenti nelle stazioni di servizio, soprattutto se stai usando una carta di debito. Se lo scanner non corrisponde al colore e allo stile della macchina, potrebbe essere uno skimmer. Scuoti lo scanner della carta per controllare se ti sembra che ci sia qualcosa attaccato al lettore di carte sul bancomat o no.
  9. Fai molta attenzione al tuo telefono. La maggior parte delle banche e delle società di carte di credito hanno politiche di rilevamento delle frodi molto attive e contattano immediatamente i clienti ogni volta che notano un evento sospetto. Rispondete rapidamente a qualsiasi allarme come potete fermare gli aggressori prima che vi colpiscano, quindi tenete il vostro telefono a portata di mano.
  10. Siate selettivi mentre usate bancomat generici in bar e ristoranti. I bancomat in tali luoghi non sono monitorati e quindi possono essere facilmente manomessi da chiunque.

Pensieri finali:

Con minacce sempre crescenti di crimini informatici, è diventato imperativo avere una conoscenza completa e comprensione di ogni crimine. Speriamo che ora abbiate una visione approfondita su cosa sia lo skimming dei bancomat e su come proteggersi da queste truffe. Infine, se hai dei dubbi sul tuo bancomat, non usarlo. Fare rapporto in tempo è essenziale in caso di frode. Assicurati di tenere d’occhio le tue transazioni con carta di credito e di debito.

Scritto da Farwa Sajjad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.