Un viaggio in Thailandia in agosto coincide con la stagione delle piogge, ma questo non significa che non si debba visitare. Tutt’altro. Ci sono molte buone ragioni per visitare la Thailandia durante la bassa stagione in agosto. Le attrazioni turistiche sono meno affollate, le promozioni sono spesso disponibili sui voli interni e si possono ottenere sconti sulle camere d’albergo.

Visitare la Thailandia in agosto

Foto scattate in agosto. In senso orario dall’alto: vista da Nakhon Phanom sul fiume Mekong verso il Laos; una giornata di sole a Ko Larn vicino a Pattaya; il compleanno della Regina Sirikit a Wat Payap a Nakhon Ratchasima

Meteo in Thailandia in agosto

Visitando la Thailandia in agosto per più di una settimana è quasi certo che vedrai qualche pioggia, ma non farti ossessionare troppo dal tempo. Sii preparato al fatto che ovunque tu vada in Thailandia in agosto, il tempo può essere mutevole. Se ti trovi su una spiaggia a Ko Samui o Hua Hin potresti goderti giornate con cielo azzurro e sole. Allo stesso tempo, se ti trovi nel nord-est della Thailandia, potresti sperimentare fronti meteorologici che portano forti piogge e inondazioni. Quando la pioggia viene giù può essere torrenziale, ma le temperature rimangono alte in agosto e si dovrebbero vedere ancora lunghi periodi di sole. La stagione verde è un ottimo momento per uscire nella campagna thailandese e godersi la bellezza rurale della Thailandia in province come Mae Hong Son o immergersi nella cultura del paese in località come Sukhothai e Chiang Mai.

Località Minima media
Temp. (°C)
Massima media
Temp. (°C)
Pioggia media
(mm)
Bangkok 24 32 187
Chiang Mai 23 31 227
Hua Hin 25 33 96
Ko Chang 24 30 1098
Ko Samui 25 32 106
Krabi 25 31 266
Pattaya 26 31 91
Phuket 25 31 272

Qual è la migliore isola thailandese o località balneare da visitare in agosto?

Statisticamente parlando, c’è meno pioggia sulla costa del Golfo della Thailandia durante il mese di agosto rispetto alla costa andamana della Thailandia. Questo significa che isole come Ko Samui, Ko Pha Ngan e Ko Tao nel Golfo della Thailandia vedranno molte meno precipitazioni rispetto a Phuket e Krabi sulla costa andamana. Nakhon Si Thammarat e le zone balneari più tranquille di Khanom sono un’altra buona scelta.

La sfacciataggine di Pattaya non è gradita a tutti, ma la località balneare può essere una buona base durante il mese di agosto. Il tempo è ragionevolmente buono in questo periodo dell’anno a Pattaya e c’è molto da fare nei giorni di pioggia. La graziosa isoletta di Ko Larn è a breve distanza in barca, mentre Ko Si Chang a nord è un’altra buona escursione. La vicinanza a Bangkok rende facile organizzare gite di un giorno nella capitale thailandese. Più avanti, lungo la costa orientale, Rayong e Ko Samet offrono spiagge più pittoresche rispetto a Pattaya e quindi sono da prendere in considerazione.

Eventi di agosto &feste

L’evento principale in Thailandia in agosto è il compleanno della regina Sirikit il 12 agosto. Il giorno è un giorno festivo in Thailandia e viene celebrato anche come la festa della mamma. Ovunque vi troviate il 12 agosto, è probabile che ci sia qualche tipo di celebrazione locale organizzata in onore della regina thailandese. La regina Sirikit è nata di venerdì e nella cultura thailandese il suo colore di nascita è il blu. Anche il suo stendardo reale è azzurro per lo stesso motivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.